Belstaff annuncia la propria partnership con il BLOODHOUND Project, il team determinato a stabilire il record di velocità su terra di 1.000 mph

  • Il progetto BLOODHOUND si cimenterà nella sfida per stabilire il record mondiale di velocità terrestre e raggiungere le 1.000 miglia orarie, superando la barriera del suono e coprendo un miglio in 3,6 secondi, ispirando così le prossime generazioni di scienziati e progettisti
  • La BLOODHOUND SSC è in fase di studio dal 2008 e si esibirà nella sua prima uscita pubblica allaeroporto di Newquay, in Cornovaglia, segnando una pietra miliare nello sviluppo del progetto. Il live feed sarà disponibile nella home page di Belstaff
  • Lauto supersonica è un misto tra un jet veloce, unauto da corsa e una navicella spaziale. È alimentata da un motore a reazione e da un razzo e ha una potenza di oltre 135.000 cavalli, sei volte superiore a quella di un bolide da Formula 1 alla griglia di partenza. Pesa 7,5 tonnellate e ha ruote che sfiorano i 10.200 giri al minuto, generando una forza sui cerchioni di 50.000 G
  • Seguito da 200 paesi, il tentativo di battere il record si terrà a Hakskeen Pan, in Sudafrica, e sarà seguito in tutto il mondo

Belstaff, l”amato brand britannico moderno, ha annunciato oggi la partnership con il BLOODHOUND Project per festeggiare il veicolo BLOODHOUND SSC, che vedrà il suo primo debutto pubblico nella corsa a 200 mph presso l”aeroporto di Newquay, in Cornovaglia. Si tratta del primo appuntamento di una campagna che punta a stabilire il nuovo record mondiale di velocità terrestre e che vedrà il team impegnato nella sfida per battere l”attuale record di 763,035 mph e raggiungere la velocità di 1000 mph grazie ai nuovi sviluppi del veicolo. L”evento si terrà su una pista creata appositamente presso Hakskeen Pan, nella provincia di Northern Cape, in Sudafrica.

(Photo: http://mma.prnewswire.com/media/589237/Belstaff_Andy_Green.jpg )

A guidare la BLOODHOUND SSC sarà il detentore dell”attuale record mondiale di velocità terrestre, Andy Green. A ottobre 1997, l”ex Wing Commander Andy Green e il team di Thrust SSC hanno superato la barriera del suono, attestandosi sui 763,035 mph e determinando così il record mondiale tuttora valido. Green e Richard Noble, direttore del Thrust Project, si sono quindi posti l”obiettivo di creare il team BLOODHOUND SSC, spingendo ogni oltre limite l”uso delle conoscenze di computer modeling, scienze dei materiali e tecnologia di progettazione.

Il brand Belstaff è legato all”uomo e alla macchina da una storia di 93 anni, caratterizzata da una grande passione per la velocità terrestre. Era il 25 settembre 1924 quando Malcolm Campbell fissò il record mondiale di velocità terrestre di 146,16 mph (235,22 km/h) a Pendine Sands, in Galles, alla guida di una 350HP Subeam, detta’Blue Bird’. Il marchio Belstaff nacque quello stesso anno e Campbell lo adottò subito, scegliendo le giacche da moto Belstaff per la loro funzionalità e le ottime performance. Il 2016 ha inoltre visto la collaborazione tra Belstaff e Triumph Motorcycles per battere il record di velocità terrestre in moto, grazie alla collaborazione sulle leggendarie acque salate di Bonneville con l”attuale detentore del record, Guy Martin.

In onore della partnership, Belstaff ha lanciato la giacca Bloodhound a edizione limitata. La giacca a quattro tasche è l”evoluzione della classica silhouette Belstaff e la prima ripresa della collezione ‘Origins’, che sarà presentata nel 2018. Il materiale è dell”eccezionale qualità Belstaff, la funzionalità fondamentale, così come le proprietà di elasticità a doppio senso, impermeabilità, protezione antivento, traspirazione dell”umidità e protezione da raggi UV. Questa giacca è stata disegnata per il movimento ed è disponibile nel colore ‘Bloodhound Blue’, con una tasca inclinata sul petto a sinistra, dettagli rifrangenti, colletto rialzato, parti in gomma, tasca per lo smartphone e cappuccio arancione a scomparsa per la protezione dagli agenti atmosferici. Con ogni acquisto, viene offerto in dotazione un certificato di autenticità firmato da Andy Green. A novembre, la giacca sarà disponibile anche presso la Virgin Atlantic Club House dell”aeroporto di Heathrow, con possibilità di consegna a casa o in hotel ai clienti.

Belstaff ha inoltre lavorato assieme al team BLOODHOUND e a Andy Green al lancio di un eccezionale paio di occhiali da sole, pensati per il deserto africano durante lo studio del progetto. Prodotti su licenza del partner ottico IMATTA e sviluppati in modo unico con doppio stampo nel processo di iniezione, hanno sulla montatura la firma BLOODHOUND in blu e arancio. La montatura è in poliammide EMS TR90 per garantire leggerezza e resistenza. Le lenti, realizzate con tecnologia di nuova generazione, offrono una nitidezza superiore e una maggiore resistenza agli impatti. Durante la progettazione del modello sono stati presi in esame tutti gli aspetti delle durissime condizioni di lavoro nel deserto.

Rispetto alla partnership, Andy Green ha dichiarato: ‘Uno dei tanti meriti di BLOODHOUND è permetterci di mostrare il meglio della scienza, della tecnologia, dell”innovazione e del design britannici. Siamo fortunati ad avere uno sponsor come Belstaff, leader nel suo campo. Sappiamo perfettamente cosa ci offrono e ciò che ci offrono è il meglio che si possa avere.’

Gavin Haig, CEO di Belstaff ha commentato: ‘Cercare sempre l”innovazione nelle performance e nelle funzionalità fa parte del DNA di Belstaff. Vista la nostra nuova collezione tecnologica in arrivo, ‘Origins’, siamo orgogliosi della partnership con il team BLOODHOUND che testa i limiti dell”uomo e della macchina con una sfida supersonica al record mondiale’.

La Giacca Belstaff Bloodhound sarà disponibile dal 26 ottobre nei negozi Belstaff, online, presso i rivenditori selezionati e presso il Virgin Atlantic Club House, dell”aeroporto di Heathrow

£795/ €795/ $950/ ¥124.500

Gli occhiali da sole Belstaff X Bloodhound, sono disponibili da dicembre nei negozi Belstaff, online e presso i rivenditori selezionati

£215/ €235/ $280/ ¥35.000

LONDRA, October 26, 2017 /PRNewswire/ —

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi