Internet in vacanza, come si naviga fuori casa

Internet in vacanza, come si naviga fuori casa

Si parla di digital detox, ma poi anche in vacanza senza internet non riusciremmo a vivere a lungo. Se da un lato, infatti, una vacanza offline ha molti vantaggi soprattutto per la nostra salute e il meritato riposo, anche in vacanza vogliamo essere sempre connessi, magari non per dedicarci alle mail di lavoro, ma per navigare sui social, postare le foto del nostro viaggio estivo, consultare recensioni su locali e ristoranti da provare e così via. In questa epoca in cui tutto vive in streaming e noi, a nostra volta, viviamo sui social network, navigare è un aspetto essenziale anche delle ferie a cui quasi nessuno è disposto a rinunciare, potendo scegliere. Vediamo quindi come possiamo essere connessi anche in vacanza, pur dovendo lasciare a malincuore la nostra amata wifi di casa, magari dopo la configurazione modem fastweb.

Come navigare in vacanza

Il caso più semplice è se andiamo in hotel, dove la connessione è praticamente sempre presente e in genere completamente gratuita. Se invece, ad esempio, ci spostiamo nella casa al mare, di nostra proprietà o anche in affitto, ci sono diverse soluzioni per navigare in completa sicurezza e libertà anche fuori dalla nostra abitazione.  Pensiamo ad esempio a un sistema che ci consenta la navigazione anche nella eventuale nostra seconda casa, magari on demand, oggi molto diffuso, oppure possiamo optare per un abbonamento che preveda soltanto internet senza telefono e che possa essere utilizzato come una ricaricabile perfetto per quelle navigazioni temporanee. Oppure, se a casa nostra abbiamo già un modem di una compagnia che non è legata al numero telefonico, basterà trasportarlo nella nuova sistemazione estiva, controllando ovviamente che l’operatore garantisca una buona copertura.

Altre soluzioni tecnologie per connettersi ovunque

Vediamo ora altri casi. Innanzitutto è bene sapere che anche nel caso in cui stiamo valutando di prendere in affitto una casa vacanze e vogliamo informarci sulla presenza o meno della connessione internet, ci sono anche dei siti su cui consultare la lista delle strutture “Internet Friendly”, quelle cioè che mettono a disposizione dei loro ospiti anche la connessione gratuita. Inoltre, ricordiamoci anche che il nostro smartphone può sempre essere utilizzato come hotspot per poter condividere giga anche col pc o con qualsiasi altro terminale. E, in questo caso, per evitare di rimanere senza connessione possiamo anche valutare un pacchetto aggiuntivo soltanto del servizio dati per stare tranquille per tutte le vacanze.

Infine, consideriamo anche la possibilità di condividere la connessione del nostro smartphone direttamente tramite un’opzione del nostro operatore. Oppure c’è sempre lo scrocco, quello dentro ai locali, ai ristoranti, ai centri commerciali e in qualche città italiana anche nel centro storico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi